Agrimony

Agrimony...è il rimedio per le persone che nascondono i propri problemi dietro ad una maschera di benessere e felicità. L'archetipo della persona Agrimony potrebbe essere il pagliaccio triste, dilaniato interiormente dall'angoscia, ma che continua ad essere la vita e l'anima della festa. Gli amici della persona Agrimony sono spesso gli ultimi a scoprire che qualcosa non va nella sua vita.

Talvolta le persone di tipo Agrimony fanno uso di alcool o sostanze stimolanti per cercare di mantenere questa facciata di felicità. Solitamente esse non amano la solitudine, trovando più difficile indossare questa maschera quando sono costrette a starsene da sole con se stesse. Al contrario, cercheranno di contornarsi sempre di amici, di feste e di luci accecanti. Tuttavia, di notte, quando si ritrovano sole con i propri pensieri, quella tortura mentale che erano riuscite a reprimere così bene torna inesorabilmente a tormentarle.

Il rimedio Agrimony viene dato per aiutare questa tipologia di persone ad accettare i lati più oscuri della vita e della propria personalità e a venire a patti con essi, in modo da diventare degli esseri umani più completi. Essi non perderanno il proprio senso dell'umorismo, ma riusciranno a ridere dei propri problemi per risolverli piuttosto che per nasconderli. Come rimedio per gli stati d'animo, Agrimony aiuta chiunque non voglia affrontare un problema e si serva di battute spiritose e di sorrisi per evitare di guardare in faccia una realtà dolorosa.

...ma è sempre Agrimony?


La descrizione del dr. Bach

edbach2.jpgPersone gioviali, allegre, piene di buonumore che amano la tranquillità e sono disturbate da litigi o contrasti, onde evitare i quali sono disposte a grandi rinunce. Benché generalmente tormentate da problemi, irrequiete e preoccupate nel corpo o nello spirito, nascondono tali crucci dietro il proprio buonumore e il loro essere burlone e sono considerate ottimi amici da conoscere. Sovente fanno uso eccessivo di alcool o droghe, per stimolare ed aiutare se stesse a portare le proprie croci con leggerezza.

- I Dodici Guaritori e altri rimedi